La Villa

Il primo documento che può essere riferito all’insediamento di Montepaldi risale al secolo XII: è un atto del 20 maggio 1101 che tratta di una cessione al monastero di badia a Passignano, comprendente due parti ” de curte de Montepaldi de Illolaro ubi predictum castello edificatum est”.

La villa, che è edificata nella parte più alta del colle, è sorta con tutta probabilità sul luogo delle antiche strutture fortificate del castello, tracce delle quali ci sembrano identificabili, in particolare sul prospetto Nord della costruzione .

I prodotti

Si producono ottimi e premiati vini da uve selezionate, un olio extravergine IGP e DOP ai vertici della classifica qualitativa nazionale, miele, pasta, pane e farina ottenuti da grani antichi macinati a pietra e lavorati artigianalmente: l’intera filiera, dalle prime operazioni di impianto, a quelle colturali e di trasformazione, e’ sotto il costante controllo degli studiosi e dei tecnici dell’azienda. A Villa Montepaldi tradizione e modernita’, ricerca e storia, sostenibilità e tecnologia, si sposano al fine di ottenere prodotti di alta qualita’ e competitivi, nel più ampio rispetto dell’etica e del consumatore, sinonimo di garanzia e genuinita’.

Chi siamo

L’Azienda agricola di Montepaldi si trova sulle colline di San Casciano Val di Pesa, a 20 km. circa da Firenze, nella parte settentrionale della nota zona di produzione del Chianti Classico. Con una superficie di 315 ettari, l’azienda è la splendida cornice di Villa Montepaldi, un classico esempio di costruzione rinascimentale, ed è situata a 256 m. di altitudine sul crinale che domina il corso e la valle del fiume Pesa.